Contattaci

Bruxismo bambini
Cause e rimedi possibili

Orsini Medical Srl

Intrigante e spesso enigmatico, il bruxismo nei bambini è un fenomeno che merita di essere esplorato a fondo.

Man mano che i denti da latte fanno il loro ingresso nel mondo, potrebbero accompagnarsi a episodi di bruxismo, una condizione in cui i piccoli digrignano o stringono i denti durante il sonno. Ma cosa c'è dietro questi movimenti notturni? In questo articolo, gettiamo luce su questa affascinante esperienza, esaminando quando e perché il bruxismo si fa strada nella vita dei bambini. Scopriremo come i giovani sorrisi affrontano questo disturbo, e cosa possiamo fare per assicurarci che crescano con denti sani e abitudini di sonno sereno.


Quali sono le cause della comparsa del bruxismo in età pediatrica?


La comparsa del bruxismo nei bambini in età pediatrica può essere attribuita a una combinazione di fattori. Sebbene le cause esatte possano variare da caso a caso, ci sono diversi elementi che possono contribuire al bruxismo in questa fase della vita.

Ecco alcune delle possibili cause:
1 Crescita e sviluppo dei denti: durante la fase di spuntare dei denti da latte e successivamente dei denti permanenti, i bambini possono sperimentare disagio gengivale o prurito. Il bruxismo potrebbe essere un modo istintivo per alleviare questa sensazione.
2 Stress ed emozioni: anche i bambini possono sperimentare stress, ansia o emozioni intense. Questi sentimenti possono manifestarsi attraverso il bruxismo notturno, così come accade negli adulti. Cambiamenti importanti nella vita dei bambini, come l'inizio della scuola o situazioni familiari, possono contribuire allo sviluppo del bruxismo.
3 Malocclusioni e problemi dentali: l'occlusione (il modo in cui i denti si chiudono quando si mordono) può limitare il bruxismo. Se i denti non si incontrano correttamente, potrebbe verificarsi un eccesso di attrito durante il sonno, portando al bruxismo.
4 Imitazione: i bambini sono inclini a imitare il comportamento degli adulti e di altri bambini. Se uno dei genitori o un membro della famiglia soffre di bruxismo, un bambino potrebbe sviluppare lo stesso comportamento.
5 Irritazioni locali: qualunque cosa possa causare disagio o irritazione nella bocca di un bambino, come malattie delle gengive o dei denti che stanno emergendo, potrebbe scatenare il bruxismo come una sorta di risposta naturale.
6 Aspetti genetici: in alcuni casi, ci potrebbe essere una predisposizione genetica al bruxismo.

È importante notare che il bruxismo in età pediatrica tende a ridursi gradualmente con l'età. Tuttavia, se il bruxismo persiste o causa problemi dentali o di sonno, è consigliabile consultare un dentista per una valutazione accurata e per ricevere consigli su come gestire la situazione.

Come capire se il bambino è affetto da bruxismo?


Riconoscere il bruxismo nei bambini richiede attenzione e osservazione.

Ecco alcuni segnali che potrebbero indicare che il tuo bambino è affetto da bruxismo:
1 Suoni durante il sonno: ascolta attentamente durante il sonno del bambino. Se senti suoni di digrignamento o di stridio dei denti, potrebbe essere un segno di bruxismo.
2 Dolore o disagio: il bambino potrebbe lamentarsi di mal di testa, dolore alla mandibola o alla faccia al risveglio. Potrebbe anche sperimentare dolore o sensibilità nei denti.
3 Gengive infiammate o lesionate: il bruxismo può causare irritazione alle gengive o alle guance, quindi cerca segni di infiammazione o piccole ferite all'interno della bocca del bambino.
4 Usura dentale: l'usura eccessiva o l'abrasione dello smalto dentale possono essere indicativi di bruxismo. Nota se i denti del tuo bambino mostrano segni di sfregamento o appiattimento anomalo.
5 Denti allentati o fratturati: se i denti da latte iniziano a diventare allentati prima del previsto o se si verificano fratture dentali, potrebbe esserci un problema di bruxismo.
6 Sensibilità al caldo o al freddo: il bruxismo può rendere i denti più sensibili agli stimoli termici, come bevande calde o fredde.
7 Difficoltà nel masticare o aprire la bocca: se il bambino ha difficoltà ad aprire la bocca o lamenta fastidi mentre mastica, potrebbe essere dovuto al bruxismo.
8 Irritabilità o disturbi del sonno: il bruxismo può disturbare il sonno, causando risvegli frequenti durante la notte. Di conseguenza, il bambino potrebbe essere più irrequieto o irritabile durante il giorno.

Se noti uno o più di questi segnali nel tuo bambino, è consigliabile consultare un dentista. Un professionista può esaminare la bocca del bambino, valutare la situazione e fornire indicazioni su come gestire il bruxismo in età pediatrica.

Come curare il bruxismo nei bambini?


La cura del bruxismo nei bambini dipende dalle cause sottostanti e dalla gravità del disturbo.
Ecco alcune possibili opzioni per gestire e curare il bruxismo pediatrico:
1 Monitoraggio e osservazione: in molti casi, il bruxismo nei bambini è una fase temporanea che tende a scomparire da solo. Il primo passo può essere il monitoraggio e l'osservazione del comportamento del bambino per vedere se il bruxismo diminuisce nel tempo.
2 Cambiamenti nello stile di vita: se lo stress sembra essere un fattore scatenante, lavora per ridurre il livello di stress nel quotidiano del bambino. Attività rilassanti prima di coricarsi, come leggere o ascoltare musica tranquilla, possono aiutare.
3 Dentale: in alcuni casi, un dentista può consigliare l'uso di un dispositivo di protezione dentale notturno. Questo dispositivo, noto anche come "bite guard" o "bite splint", può aiutare a ridurre l'usura dei denti causata dal bruxismo.
4 Trattamenti ortodontici: se il bruxismo è causato da malocclusioni o problemi di allineamento dei denti, il dentista potrebbe suggerire trattamenti ortodontici per correggere tali problemi.
5 Terapia comportamentale: in alcuni casi, una terapia comportamentale può essere utile per insegnare al bambino a riconoscere quando digrigna i denti ea imparare a rilassare la mascella.
6 Trattamenti farmacologici: se il bruxismo causa disagio notevole o danni, il medico potrebbe raccomandare trattamenti farmacologici, come farmaci per alleviare il dolore o per ridurre l'infiammazione.
7 Rilassamento muscolare: in casi gravi, in cui il bruxismo causa danni significativi ai denti o disagio cronico, il medico potrebbe considerare l'uso di farmaci per il rilassamento muscolare.

È importante consultare un dentista o un medico per determinare la strategia migliore per affrontare il bruxismo nel bambino. Ogni caso è unico e richiede un approccio personalizzato. In molti casi, con la giusta osservazione e la gestione adeguata, il bruxismo nei bambini può risolversi da solo o essere gestito con successo.

Cosa dicono i nostri clienti

Vuoi un preventivo o informazioni ?

Siamo a tua disposizione per ogni chiarimento o supporto, puoi chiamarci telefonicamente o contattarci tramite whatsapp cliccando i bottoni

+390652833951 WhatsApp

oppure inviarci la tua richiesta compilando il modulo con i tuoi dati

Riempi il modulo per inviarci una mail

     


Formula di acquisizione del consenso dell'interessato
Informativa Privacy Modulo ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
Informativa Privacy Newsletter ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
L'interessato acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.