Contattaci

Intarsio dentale
Che cos'è e quando si usa

Orsini Medical Srl

Un intarsio dentale è una restaurazione indiretta che viene utilizzata per riparare un dente danneggiato da una carie o da una frattura. A differenza di una otturazione, che viene modellata direttamente sulla cavità del dente, un intarsio viene realizzato su misura in un laboratorio odontotecnico e poi cementato sul dente.

intarsio


I materiali utilizzati
Esistono vari tipi di intarsio dentale, a seconda del materiale utilizzato e della zona del dente da restaurare. I materiali più comuni sono la ceramica, la resina composita e il metallo. La ceramica è il materiale più estetico, in quanto si adatta al colore naturale del dente. La resina composita è un materiale sintetico che offre una buona resistenza e una discreta estetica. Il metallo è il materiale più resistente, ma anche il meno estetico, in quanto si nota molto sul dente.


I tipi di intarsio dentale
Un intarsio dentale può essere di tre tipi:
• intarsio inlay: è quello che ricopre solo la parte interna del dente, tra le cuspidi
• intarsio onlay: è quello che ricopre anche una o più cuspidi del dente, come una corona parziale
• intarsio overlay: è quello che ricopre totalmente la superficie del dente.


Quali sono le finalità di un intarsio dentale:
✓Riabilitazione funzionalità masticatorie
✓Riabilitazione estetica
✓Mantenimento nel tempo del trattamento





Quando si usa l’intarsio dentale: differenza fra otturazione, intarsio e corona
Un intarsio dentale si usa quando il danno al dente è troppo esteso per essere riparato con una semplice otturazione, ma non abbastanza da richiedere una corona totale. In questo modo si preserva il maggior quantitativo possibile di tessuto dentale sano, riducendo il rischio di ulteriori danni o infezioni.

Tutti e tre gli interventi citati, otturazione, intarsio e corona, sono tre tipi di restauri dentali che hanno lo scopo di ripristinare la forma e la funzione dei denti danneggiati da carie, fratture o usura. La scelta del tipo di restauro dipende da diversi fattori, tra cui il grado di danno, la posizione del dente, il costo e le preferenze del paziente.

L'otturazione è il tipo di restauro più semplice e meno invasivo. Consiste nel rimuovere la parte di dente danneggiata e riempire lo spazio con un materiale adesivo, come amalgama, composito o ceramica. L'otturazione è consigliabile quando il danno è limitato a una piccola porzione del dente e non compromette la sua resistenza strutturale, ed ha il vantaggio di essere rapida, economica e praticamente indolore.

La corona è il tipo di restauro più complesso e invasivo. Richiede anche più sedute dal dantista. Nella prima seduta, il dantista lima il dente danneggiato fino a ridurlo a un moncone e prende un'impronta del moncone e dei denti adiacenti. Nella seconda seduta, il dantista incapsula il moncone con una copertura protesica, detta appunto corona, che può essere fatta di metallo, ceramica o una combinazione dei due. La corona è consigliabile quando il danno è molto grave e compromette quasi tutta la struttura del dente e ha il vantaggio di ripristinare completamente l'aspetto e la funzione del dente originale.

In quale materiale è realizzata la corona?


Uno dei materiali principali che viene utilizzato per lo strato interno del corona dentale è lo zirconio. Lo zirconio è un materiale altamente resistente e solido, che offre un'ottima protezione al dente sottostante.




Per lo strato esterno delle corone dentali, abbiamo scelto di utilizzare la ceramica. La ceramica è un materiale che offre una vasta gamma di colori e trasmissione luminosa, consentendo una personalizzazione estetica accurata. La ceramica è in grado di replicare fedelmente l'aspetto dei denti naturali, creando un sorriso bello e naturale.
Un altro importante vantaggio dello zirconio è la sua biocompatibilità. È uno dei materiali più compatibili utilizzati per la costruzione di corone dentali, riducendo il rischio di reazioni allergiche o irritazioni ai tessuti circostanti. Ciò significa che le corone in zirconio offrono un alto grado di sicurezza e comfort per i pazienti.

La ceramica-zirconio è biocompatibile e non provoca allergie

Resistenti e in grado di durare nel tempo


Come i denti naturali


L'intarsio è un tipo di restauro indiretto, che richiede due sedute dal dantista. Nella prima seduta, viene rimossa la parte di dente cariata o fratturata e viene presa un'impronta del dente. Nella seconda seduta, il dantista incolla sull'incisura del dente un pezzo di materiale preformato come composito o ceramica. L'intarsio è consigliabile quando il danno è più esteso e coinvolge una o più cuspidi del dente e offre molti vantaggi: è un intervento più resistente e duraturo di un'otturazione, si adatta meglio alla forma del dente, è molto stabile, migliora l'aspetto estetico del dente e ne facilita l'igiene.


Quali sono in vantaggi di un intarsio dentale?



Resistenza e durabilità: Gli intarsi sono realizzati in materiali estremamente resistenti e durevoli. Questi materiali possono resistere alla masticazione e all'usura quotidiana meglio delle otturazioni tradizionali, offrendo una soluzione a lungo termine che può durare fino a 30 anni con la giusta cura.

Aderenza migliore: Gli intarsi sono progettati su misura per adattarsi perfettamente al dente danneggiato, garantendo un'aderenza ottimale. Questo riduce il rischio che si formino spazi tra l'intarsio e il dente, prevenendo l'accumulo di batteri e la formazione di nuove carie.

Precisione estetica: Gli intarsi sono altamente estetici e possono essere abbinati al colore naturale dei denti circostanti. Questo li rende praticamente invisibili, offrendo un risultato estetico superiore.


Cosa dicono i nostri clienti

Vuoi un preventivo o informazioni ?

Siamo a tua disposizione per ogni chiarimento o supporto, puoi chiamarci telefonicamente o contattarci tramite whatsapp cliccando i bottoni

+390652833951 WhatsApp

oppure inviarci la tua richiesta compilando il modulo con i tuoi dati

Riempi il modulo per inviarci una mail

     


Formula di acquisizione del consenso dell'interessato
Informativa Privacy Modulo ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
Informativa Privacy Newsletter ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
L'interessato acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.