Contattaci

Diastema dentale
Le principali cause

Orsini Medical Srl

Il diastema dentale è uno spazio visibile tra due denti contigui, che spesso interessa i due incisivi superiori centrali. Si tratta di un'alterazione estetica che può avere diverse cause e che può creare disagio. Anche se vogliamo far notare che molte star nostrane e internazionali hanno fatto del diastema un loro tratto estetico distintivo, come Ornella Muti, Laura Pausini, Brigitte Bardot, Madonna, Vanessa Paradis, Elton John, Eddie Murphy, Arnold Schwarzenegger e il Principe Harry.

In questo articolo vedremo più approfonditamente di cosa si tratta e quali sono le principali cause.

diastema dentale


Cos'è il diastema dentale
Il termine diastema deriva dal greco e significa "intervallo" o "distanza". Il diastema dentale è quindi uno spazio anomalo tra due denti adiacenti, che può essere più o meno ampio a seconda dei casi. Il diastema più comune è quello che si forma tra i due incisivi superiori centrali, detto anche "finestra". Questo tipo di diastema è molto frequente nei bambini, soprattutto in fase di dentizione mista, cioè quando i denti da latte cominciano a lasciare il posto ai denti permanenti e soprattutto quando questi tardano a comparire: l’arcata dentaria è già delle dimensioni adeguate per accogliere i denti definitivi mentre i denti da latte sono più piccoli e c’è, quindi, più spazio; alla fine del processo la pressione esercitata dai denti definitivi gli uni sugli altri, in genere, porta alla risoluzione del diastema. Infatti, in linea di massima, lo spazio si chiude spontaneamente con la crescita.
Tuttavia, in alcuni casi il diastema permane anche in età adulta, causando, talvolta, disagio estetico e psicologico. Per questo motivo esistono vari metodi per correggerlo. Infatti, in base alle cause, si può intervenire con l’ortodonzia – apparecchi fissi o mobili, visibili o invisibili – la frenulectomia o dei restauri dentali.

A questo punto, vediamo quali sono le cause del diastema dentale.


Le possibili cause del diastema dentale
Le cause che possono originare questo problema sono diverse e dipendono da fattori genetici, anatomici e comportamentali. Tra le cause più frequenti ci sono:

• le dimensioni dei denti: se i denti sono troppo piccoli rispetto alla dimensione dell'arcata dentaria, possono creare degli spazi tra loro; questo può accadere soprattutto per gli incisivi laterali, che, se sono ridotti, possono lasciare troppo spazio tra gli incisivi centrali

• la dimensione e/o la posizione del frenulo labiale: il frenulo labiale è il tessuto che collega il labbro superiore alla gengiva; se è troppo grande o inserito troppo in basso, può impedire la chiusura dello spazio tra gli incisivi superiori centrali, creando una banda fibrosa tra i due denti

• una malattia gengivale: la parodontite o piorrea è una malattia infiammatoria che colpisce le gengive e l'osso alveolare che sostiene i denti; se non trattata adeguatamente, può portare alla perdita dei denti e alla formazione di spazi tra essi

• la posizione della lingua: se la lingua spinge contro i denti anteriori durante la deglutizione o a riposo, può causare una pressione anomala che allontana i denti tra loro; questo fenomeno si chiama deglutizione atipica ed è dovuto a un'errata funzione dei muscoli orofacciali

• le abitudini: alcune abitudini come mordersi le labbra o le unghie, succhiarsi il pollice, usare il ciuccio o il biberon oltre l'età consigliata, possono influenzare lo sviluppo dell'arcata dentaria e creare degli spazi tra i denti.

Cosa dicono i nostri clienti

Vuoi un preventivo o informazioni ?

Siamo a tua disposizione per ogni chiarimento o supporto, puoi chiamarci telefonicamente o contattarci tramite whatsapp cliccando i bottoni

+390652833951 WhatsApp

oppure inviarci la tua richiesta compilando il modulo con i tuoi dati

Riempi il modulo per inviarci una mail

     


Formula di acquisizione del consenso dell'interessato
Informativa Privacy Modulo ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
Informativa Privacy Newsletter ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
L'interessato acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.