Contattaci

Come usare il filo interdentale
Impariamo ad usarlo nel modo corretto

Orsini Medical Srl

Il filo interdentale è un dispositivo utilizzato per rimuovere i residui di cibo e la placca batterica che si accumulano tra i denti e lungo la linea gengivale.
È costituito da una serie di fili sottilissimi e resistenti che vengono intrecciati insieme per creare un unico filo robusto e flessibile.

utilizzo filo interdentale

L'uso del filo interdentale è importante perché la spazzolatura dei denti da sola non è sufficiente per rimuovere i depositi di placca batterica che si accumulano tra i denti e nelle zone difficili da raggiungere.
La placca batterica è un accumulo di batteri che possono causare carie, malattie gengivali e alitosi. Pertanto, l'uso regolare del filo interdentale può contribuire a mantenere la salute orale e prevenire problemi dentali a lungo termine.

In generale, si raccomanda di utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno, preferibilmente prima di andare a letto. In questo modo, i residui di cibo e la placca batterica accumulati durante il giorno possono essere rimossi prima che causino danni ai denti e alle gengive.


Come si usa il filo interdentale
Innanzitutto, cominciamo dalla scelta. Non esiste, infatti, un unico tipo di filo interdentale, ma molti. Quindi, visto che è possibile farlo, è importante sceglierne uno che sia adatto alle proprie esigenze; ad esempio: se hai gli spazi interdentali stretti, è meglio utilizzare un filo sottile, mentre se hai gli spazi più ampi, puoi optare per un filo più spesso; e se, invece, hai le gengive sensibili, puoi scegliere un filo interdentale morbido per evitare di irritarle.
Una volta scelto il filo interdentale adatto, puoi seguire questi passaggi per utilizzarlo correttamente:

• prendi circa 40-50 cm di filo interdentale e avvolgine, con almeno un paio di giri, entrambe le estremità attorno al dito medio, afferrando il filo teso con i pollici e gli indici, o, più semplicemente, avvolgilo anche solo attorno agli indici, in ogni caso lasciando circa 5 cm di filo da passare fra i denti

• utilizzando il pollice e l’indice di entrambe le mani, introduci delicatamente il filo tra i denti fino alla linea gengivale

• fai scorrere il filo avanti e indietro in modo delicato, facendo attenzione a non danneggiare le gengive; curva il filo intorno alla superficie di ogni dente in modo da rimuovere la placca e i residui di cibo

• procedi così per tutti gli spazi interdentali, utilizzando una sezione pulita di filo per ognuno

• puoi usare il filo interdentale prima di lavare i denti, quindi, una volta terminate le operazioni, puoi passare allo spazzolamento; se, invece, lo passi dopo aver lavato i denti, sciacqua la bocca con acqua per rimuovere i residui di placca batterica e gli eventuali resti di cibo estratti dal filo.

Cosa dicono i nostri clienti

Vuoi un preventivo o informazioni ?

Siamo a tua disposizione per ogni chiarimento o supporto, puoi chiamarci telefonicamente o contattarci tramite whatsapp cliccando i bottoni

+390652833951 WhatsApp

oppure inviarci la tua richiesta compilando il modulo con i tuoi dati

Riempi il modulo per inviarci una mail

     


Formula di acquisizione del consenso dell'interessato
Informativa Privacy Modulo ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
Informativa Privacy Newsletter ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
L'interessato acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.